Categorie
Uncategorized

Hello world!

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start writing!

Di admin

Ex vicepresidente esecutivo della FIMA di Bologna (Federazione Italiana Mercanti d’Arte), dal 2013 al 2018, con particolare competenza nel campo legislativo nazionale relativo ai beni culturali e al settore delle esportazioni di opere d’Arte.
Titolare della Galleria Antichità Santoro, attiva da oltre 35 anni in Bologna.
Pierdario Santoro ha partecipato a mostre nazionali e internazionali tra le più qualificate d'Italia. È stato membro della Commissione di Vetting di Modenantiquaria. Nel 2007 ha tenuto la conferenza di apertura “Tre secoli di arte orologera” della mostra Tempus Fugit a Modena. Nel 2012 ha curato il saggio "La donna tra sacro e Profano" nel catalogo della mostra organizzata da FIMA Bologna al museo della Sanità del circuito Genus Bononiae. Nel 2016-2017 ha tenuto la conferenza "La misura del tempo nell'orologeria antica, orologi d'appoggio tra Sette e Ottocento, le caratteristiche peculiari e le tecniche costruttive” nella mostra "Felsina Antiquaria" organizzata da FIMA Bologna Al Museo della Sanità.
Ha pubblicato saggi in diversi volumi:
"Il Mobile Impero", 2000, Calderini editore Bologna
"Misurare il tempo", 2001 Artioli Modena.
"Arredi dell'Ottocento", 2002 Artioli Modena
"Arredi del Settecento" 2003 Artioli Modena
"Arredi del Seicento" 2004 Artioli Modena, supervisione generale
"Simboli del tempo" 2004 Artioli Modena, supervisione generale.
Ha scritto articoli per diverse riviste tra cui: "Il Camino" Cairo editore, "Antiquariato" Giorgio Mondadori. Ha curato l'allestimento e le schede dell'esposizione permanente presso la sede della Banca di Forlì, dopo la stima per l'acquisizione della collezione "Celli" di orologeria antica. Da oltre dieci anni cura sull’ “Informatore europeo” la rubrica fissa "Schede tecniche d'Antiquariato", in cui si occupa dei molteplici aspetti tecnici e artistici relativi alle Arti Decorative di ogni tipologia ed epoca. In diversi interventi pubblici, anche televisivi, ha illustrato le difficoltà normative e legislative, che riguardano la categoria.
Perito d’Arte e di Arti Decorative. Iscritto alla C.C.I.A.A. di Bologna al n. 1210.
Per maggiori informazioni consultare il sito: www.peritoarteantiquariato.sito24.com
Perizie: civili, assicurative, legali (per cause sia civili, sia penali).
Iscritto al ruolo dei periti e degli esperti per le seguenti categorie:
XXII/3/10. ANTICHITÀ OGGETTI D’ARTE. Scritture antiche ed araldiche.
V/5/15/16/17. Serramenti (antichi). Mobili in legno comuni in serie ed in stile. Mobili d’arte antichi. Ebanisteria (intagli ed intarsi).
VI/28. Stoffe per mobili ed affini.
VII/23. Oggetti religiosi ed arredisacri.
IX/35. Ottica e preziosi (oreficeria, gioielleria, argenteria e orologeria sia da persona sia d’arredamento).
XII/1. Carta stampata (tipografia, litografia, calcografia).
XIII/12/16. Costruzioni edili. Legname in genere (limitatamente al riuso e restauro dell’edilizia storica). Ferramenta ed altre opere in ferro.
XVI/1/2/12 - Vetro e ceramica. Cristallerie, vetrerie e specchi. Porcellane, terraglie e maioliche. Prodotti di terracotta e refrattari.

1 risposta su “Hello world!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *